sabato 11 novembre 2017

Trasformazione

E' proprio così: alla fine, la vera trasformazione è verso qualcosa che ci sta comodo e che ci corrisponde. Al di là di tutte le regole e convenzioni. 

E' come quando ci proviamo un vestito: ne proviamo prima uno per farci un'idea, fino a che non arriva quello che sentiamo nostro e che magari era molto diverso dall'idea dalla quale siamo partiti. 
A questo punto l’unica cosa che possiamo fare è arrenderci al nuovo, per accoglierlo.
E' un processo semplice, ma può terrorizzare.
Quello che possiamo fare è respirare, ascoltarci, farci delle domande e ascoltare onestamente le risposte. 

Perchè è arrivato il momento di essere onesti con noi stessi.
E la Verità porterà via la paura.

Maria Cristina Leboffe©2017
(tutti i diritti riservati)



se vuoi condividere impressioni, rilflessioni o commenti stimolati da questo post,
scrivi nei commenti qui di seguito o invia una mail a:
leparoledelcorpo@mariacristinaleboffe.com

photo by fietzfotos on pixabay


Nessun commento:

Posta un commento

I post più letti