mercoledì 26 luglio 2017

Il corpo sa già ogni cosa

Il corpo sa, ma non è presuntuoso.

Ci conduce lungo la strada
come un padre affettuoso,
come una madre presente,
come un fiume calmo, a volte impetuoso.

Il corpo è bandiere, linguaggi, pensieri.

È una storia scritta nelle cellule.
È una danza di molecole e respiro.

Il corpo è la strada verso casa.

Il corpo è il nostro Risveglio.

Maria Cristina Leboffe
(tutti i diritti riservati)


Nessun commento:

Posta un commento

I post più letti